…come per i Fiori..Le Donne…vanno Toccate con Amore… — Petali Azzurri!

Oggi… è la Giornata Internazionale contro la Violenza sulle donne… io… nel mio piccolo…faccio sentire la mia voce… ho scelto di indossare qualcosa di colore Rosso… (non avendo scarpe di quel colore)… Mi chiedo cosa scatta nell’ Uomo…essere umano dotato di intelligenza…sensibilità… umanità…quando perde la ragione e usa violenza fisica…verbale…psicologica… sessuale…contro le Donne…cosa fa scattare […]

…come per i Fiori..Le Donne…vanno Toccate con Amore… — Petali Azzurri!

NOTORIUS

Diario di bordo

Notorius (1946) è un film che dimostra come Alfred Hitchcock fosse capace di creare suspense e tensione senza ricorrere agli elementi classici del thriller, come l’omicidio o lo spargimento di sangue; per tutto il film infatti non vi è alcuna scena di violenza, né vi sono particolari misteri da risolvere, eppure non si può non restare coinvolti dalle vicende di spionaggio in cui si ritrova invischiata la bella Helena, interpretata da una sublime Ingrid Bergman. Le scene romantiche fra Cary Grant e Ingrid Bergman sono ancora oggi di fortissima intensità (tant’è che in Notorius vi è il bacio più lungo della storia del cinema, in realtà costituito da più baci intervallati l’uno dall’altro e della durata inferiore ai 3 secondi, come imponeva allora la censura), ma le cose migliori sono le sequenze all’interno della villa di Sebastian: l’inquadratura che largo si restringe vertiginosamente per andare ad inquadrare il particolare della chiave…

View original post 109 altre parole