“L’esistenzialismo, come filosofia della crisi del ‘900 e come filosofia della responsabilità, fu prima un’atmosfera e poi divenne un pensiero. Oggi appare più che mai attuale, e può illuminarci sull’atteggiamento da tenere.

   Jean Paul Sartre nell’opera, L’esistenzialismo è un umanismo del 1945, ci ricorda che l’uomo è destinato ad operare una scelta, e lo fa anche quando si astiene dallo scegliere perché pensa di demandare ad un Dio o alle leggi politiche e sociali la responsabilità. “Ciò che non è assolutamente possibile è non scegliere”.

   Il monito che viene dal passato e da un pensiero così denso e così importante, che nacque durante la seconda guerra mondiale, può essere per noi quello di non aspettare che ci dicano cosa sia giusto fare, ma di assumerci la responsabilità della scelta, considerando che qualsiasi scelta attuiamo è qualcosa che ricade sempre anche sull’umanità.

   Ricordarlo in questo momento difficile può farci ritrovare la bussola dell’orientamento verso ciò che davvero ha valore, ovvero la vita.” [Loredana di Adamo]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...